Gianni Donati La Storia Sala Donati Forlì

5 per Mille
  • Ingresso Sala Gianni Donati

Gianni Donati

La Storia

Gianni Donati

La notte tra il 27 è il 28 giugno 2008, improvvisamente, senza scampo, Gianni è volato via.
Chi lo conosceva bene ha avuto non poche difficoltà ad accettare la notizia.

Impossibile...chi, Gianni?
Proprio lui che di vita ne aveva per sei o sette di noi messi insieme?
Naaaahhhhh...

 

E ancora oggi, a distanza di sei anni da quella notte infame, il suo ricordo è vivo come se l'avessimo incontrato solo ieri in parrocchia.

O a teatro.

O su un campo da basket.

O in un qualsiasi altro luogo in cui la sua infinita voglia di spendersi per gli altri lo portava ad essere protagonista.

 

Educatore, arbitro, attore, volontario, giornalista... questo era Gianni.

E molto di tutto questo è rimasto con noi.

 

Il suo sorriso e la sua capacità di entusiasmarsi per tutto quello che faceva sono e saranno sempre un piacevole ricordo e un esempio da seguire per tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di viverlo.

 

Per questo questa sala ha il suo nome.

Per ringraziarlo di essere stato con noi.

 

Questa città ha bisogno di luoghi come questo.

E avrebbe bisogno di tanti Gianni.

 

Per fortuna noi lo abbiamo conosciuto e speriamo che tutti quelli che vorranno frequentare questa sala possano sentire un'alito della sua voglia di fare e di esserci.

 

     Grazie Gianni